Monteriggioni Slow Travel Fest e La commedia umana

L’eclettico fondatore della casa editrice Marcos y Marcos, l’autore della celebre serie Il Commissario Bordelli e l’attrice, doppiatrice e grande artista della voce, insieme per una performance che ci ha condotto sulle strade californiane di un capolavoro della letteratura americana. Marco Zapparoli, Marco Vichi e Tina Venturi hanno messo in scena la Commedia Umana di W. Saroyan! Questo è BookSound, i libri alzano la voce!
#monteriggioni #viafrancigena #europeforculture #slowtravelfest

La via delle voci in Toscana a Monteriggioni (Si) dal 21 al 23 settembre 2018

Il 22 settembre Marco Vichi, Marco Zapparoli e la sottoscritta arriveremo (non in bicicletta, almeno per quanto mi riguarda) a Monteriggioni (Si) in occasione di Slow Travel Fest (dal 21 al 23 settembre).

Monteriggioni (Si)

Il programma

Slow Travel Fest.compressed

 

 

 

 

Due i laboratori:

h. 11,00 La via delle voci – Slow Travel Voices

Corso breve di lettura ad alta voce con Tina Venturi

ospiti Marco Zapparoli e gli allievi del corso BookSound di Pontremoli

Tina Venturi, attrice

Marco Zapparoli, editore

 

 

 

 

 

 

 

Marco Vichi, scrittore

h. 16,00 La via delle narrazioni – Slow Travel Storytelling

Bici, cammini, narrazioni – un incontro con Marco Vichi sul tema della narrazione.

Alle 19 Incontro-performance con Marco Vichi, Tina Venturi e Marco Zapparoli dedicato a William Saroyan e al suo straordinario libro La commedia umana con la partecipazione degli allievi del corso di lettura BookSound di Pontremoli e gli allievi dei corsi La via delle voci e La via delle narrazioni.

Laboratori ed evento organizzati in collaborazione con Associazione culturale Letteratura rinnovabile e Regione Toscana.

I macchiaioli, Einstein e il Castello Visconteo (Pavia)

Dal 20 settembre al 20 dicembre 2015 alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia la mostra dedicata al movimento artistico che rivoluzionò la pittura italiana dell’Ottocento: I Macchiaioli.

I Macchiaioli. Una rivoluzione d'arte al Caffè Michelangelo.

I Macchiaioli. Una rivoluzione d’arte al Caffè Michelangelo.

Il giorno dell’inaugurazione riscopriamo anche l’adolescenza di Albert Einstein, che a Pavia era di casa. Immagino il fisico con la sua amica Ernestina (nome a me caro) che passeggiano sul celebre Ponte Coperto, rimirando luci e ombre dell’acqua del Ticino.

Quadri in esposizione che percorrono il mondo della macchia, dalle origini alle opere più mature.
Tra essi Ragazzi che lavorano l’alabastro di Adriano Cecioni (1866-1867), un capolavoro di umile, straordinaria beltà.

Ragazzi che lavorano l'alabastro di Adriano Cecioni.

Ragazzi che lavorano l’alabastro di Adriano Cecioni.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com